Il progetto consiste nella programmazione di uscite sul territorio nelle giornate di sabato o domenica (durata quattro/cinque ore). Le persone coinvolte sono indicate da referenti dei servizi sociali, i quali monitorano anche le azioni del progetto: organizzazione delle uscite, calendario, attività svolte, presenze. Sono impegnati due educatori con uno o due automezzi per gruppo. Per tutti i partecipanti è effettuato il trasporto da/al domicilio. Si cercherà di “abitare il territorio” individuando situazioni ludiche e di divertimento (sagre, cinema, feste, normali passeggiate, visite a località storiche, parchi di divertimento, eventi sportivi, ecc.) ed interagire, quando possibile, con il gruppo stesso, coinvolgendolo nella scelta delle attività in base a loro idee, proposte, preferenze e passioni, rendendoli così soggetti attivi.

Gli obiettivi principali sono riconducibili a:

  • Promuovere la cultura del tempo libero, sport e delle relazioni sociali
  • Aumentare la consapevolezza che il tempo libero sia una necessità indispensabile per una crescita serena di tutte le persone
  • Attivare percorsi di rete con istituzioni e associazioni del tempo libero per supportare le persone inserite nel progetto
  • Offrire occasioni di socializzazione e di libera espressione a persone che non trovano contesti adeguati
  • Dare sollievo alle famiglie