L’Associazione Esplora è convenzionata per l’attività di tirocinio, formazione, orientamento o svolgimento tesi di laurea con:

Università Alma Mater Studiorum di Bologna

Sono consultabili online le proposte di tirocinio curricolare aperte agli studenti di Bologna e di tutti i distaccamenti (Rimini, Cesena, Forlì, Ravenna) dei corsi di studio in Scienze Motorie ed Educatore sociale e culturale.

Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”

Sono consultabili online le proposte di tirocinio curricolare aperte agli studenti di Urbino dei corsi di studio in Scienze Motorie ed Educatore sociale e culturale.

Accogliamo e organizziamo esperienze di volontariato certificate.

“Ci vuol coraggio, ci vuole determinazione, ci vuole fantasia ma le possibilità ci sono. Non è che tutte le porte sono chiuse, che il mondo è già tutto sprangato e i posti sono già presi dagli altri. Ma per nulla! Io trovo che la cosa più bella che un giovane possa fare è di inventarsi un lavoro che corrisponde ai suoi talenti, alle sue aspirazioni, alla sua gioia (…) Ed è possibile, possibile, possibile.” (Tiziano Terzani)

⇒ Facoltà di Scienze Motorie:

Progetti educativi di sport e tempo libero per ragazzi con disabilità intellettivo-relazionali

OBIETTIVI FORMATIVI DEL TIROCINIO

– Sperimentare e gradualmente applicare competenze relative alla comprensione, alla progettazione e alla gestione di attività ludiche, sportive ed espressive con attenzione a bambini/ragazzi con disabilità in particolare di tipo intellettivo-relazionali.

– Capacità di utilizzare un approccio di empowerment e delineare sentieri di cittadinanza attiva per ragazzi con disabilità, utilizzando come maestri lo sport ed il movimento in generale, soprattutto quello a contatto con la natura (Outdoor Education), metodologie didattiche attive (Experiential Learning, Problem solving, ecc.) e mediate da pari (Peer tutoring, ecc.).

– Capacità di promuovere salute, benessere, sani e attivi stili di vita con particolare attenzione a bambini, ragazzi e/o adulti con disabilità intellettivo-relazionali  e difficoltà motorie.

– Capacità di lavorare in équipe, di operare con definiti gradi di autonomia e di inserirsi prontamente e con versatilità negli ambienti di lavoro.

– Conoscere ed inserirsi nella rete di agenzie educative (Associazioni sportive, Scuole, Cooperative sociali) che operano nel territorio.

ATTIVITA’ DA SVOLGERE IN AZIENDA

“Esplora” organizza corsi sportivi settimanali, eventi sportivi e avventure, circoli ricreativi pomeridiani, laboratori, corsi di ballo, musica e canto, feste e vacanze per bambini, ragazzi e/o adulti con disabilità prevalentemente di tipo intellettivo-relazionali. Le attività sono consultabili sul sito www.esplorarimini.it. L’Asdc Esplora progetta in collaborazione con Comune di Rimini, Ausl Romagna, Scuole e Cooperative sociali. I corsi sportivi sono numerosi e offrono una grande variabilità di esperienze: bici-tandem, canoa, sup, vela, orienteering, cammino e trekking, cammino e narrazione, calcio, basket, balli, arrampicata, roller-hockey, postura e relax, nuoto, nuoto in acque libere e “TUTTOsport” (ultimate frisbee, rugby, baseball, judo, tennis, atletica leggera, tiro con l’arco, surf, ecc.). Eventi sportivi, vacanze ed avventure seguono un calendario consultabile sul sito www.esplorarimini.it

Si valuterà insieme allo studente, in un dialogo aperto e disponibile, le attività nelle quali desidera coinvolgersi considerando i suoi interessi, aspirazioni o apertura a mettersi in gioco, nonché rispettando le sue disponibilità di giorni ed orari.

Lo studente ha l’opportunità di svolgere fasi osservative, di affiancamento dei partecipanti e di collaborazione con il tutor e gli altri professionisti coinvolti nelle attività. Le numerose e diverse figure professionali coinvolte nei progetti arricchiranno l’esperienza formativa dello studente. Una pedagogista seguirà il percorso del tirocinante con colloqui personali (iniziale, in itinere e finale).

Gli studenti possono sperimentarsi, sulla base delle loro abilità e preferenze, sia nelle attività sportive che in quelle inerenti strettamente l’ambito educativo poiché in ogni attività è prevista  la cooperazione di più professionisti operanti nei due differenti ambiti.

⇒ Facoltà Scienze dell’Educazione:

Progetti educativi di sport, musica, arte e tempo libero per ragazzi con disabilità intellettivo-relazionali

OBIETTIVI FORMATIVI DEL TIROCINIO

– Sperimentare e gradualmente applicare competenze relative alla comprensione, alla progettazione e alla gestione di attività ludiche, espressive e/o legate al tempo libero con attenzione a bambini/ragazzi con disabilità in particolare di tipo intellettivo-relazionali.

– Capacità di utilizzare un approccio di empowerment e delineare sentieri di cittadinanza attiva per ragazzi con disabilità, utilizzando come maestri lo sport ed il movimento in generale, soprattutto quello a contatto con la natura (Outdoor Education), metodologie didattiche attive (Experiential Learning, Problem solving, ecc.) e mediate da pari (Peer tutoring, ecc.).

– Capacità di lavorare in équipe, di operare con definiti gradi di autonomia e di inserirsi prontamente e con versatilità negli ambienti di lavoro, ma anche incrementare le proprie capacità comunicative per poter comunicare efficacemente i propri bisogni, interessi, dubbi e desideri.

– Conoscere ed inserirsi nella rete di agenzie educative (Cooperative sociali, Scuole, Associazioni di genitori con figli disabili, Associazioni sportive, ecc.) che operano nel territorio.

ATTIVITA’ DA SVOLGERE IN AZIENDA

“Esplora” organizza corsi sportivi settimanali, eventi sportivi e avventure, circoli ricreativi pomeridiani, laboratori, corsi di ballo, musica e canto, feste e vacanze per bambini, ragazzi e/o adulti con disabilità prevalentemente di tipo intellettivo-relazionali. Le attività sono consultabili sul sito www.esplorarimini.it. L’Asdc Esplora progetta in collaborazione con Comune di Rimini, Ausl Romagna, Scuole e Cooperative sociali.

Si valuterà insieme allo studente, in un dialogo aperto e disponibile, le attività nelle quali desidera coinvolgersi considerando i suoi interessi, aspirazioni o apertura a mettersi in gioco nonché rispettando le sue disponibilità di giorni ed orari.

Lo studente ha l’opportunità di svolgere fasi osservative, di affiancamento dei partecipanti e di collaborazione con il tutor e gli altri professionisti coinvolti nelle attività. Le numerose e diverse figure professionali coinvolte nei progetti arricchiranno l’esperienza formativa dello studente. Una pedagogista seguirà il percorso del tirocinante con colloqui personali (iniziale, in itinere e finale).

Gli studenti possono sperimentarsi, sulla base delle loro abilità e preferenze, sia nelle attività sportive che in quelle inerenti strettamente l’ambito educativo poiché in ogni attività è prevista la cooperazione di più professionisti operanti nei due differenti ambiti. In particolare nelle attività sportive lo studente potrà osservare l’educatore in un attento lavoro di gestione dei gruppi, monitoraggio e progettazione della parte pedagogico-didattica.

équipe in barca a vela
Premio cultura d'impresa

#paesaggi di tirocinio